info@rhrent.it
Via papa Giovanni XXIII 73, 72017, Ostuni
Via Nemorense, 6b, 00199, Roma RM
Aeroporto di Cagliari Elmas 
sardegna-in-auto

Visitare la Sardegna in auto: da Olbia a Cagliari in 8 tappe

La Sardegna è una terra dalle innumerevoli sfaccettature che affascina i visitatori per la sua bellezza selvaggia e i tesori naturali. Ti proponiamo un viaggio itinerante in auto da Olbia a Cagliari. Attraversando l'isola da nord a sud, avrai l'opportunità di immergerti completamente nella cultura locale e sperimentare un'autentica avventura sarda.

1 tappa. Partiamo da Olbia: Il Gateway del Nord

olbia-sardegna

La città di Olbia situata sulla costa nord-orientale sarà il punto di partenza del nostro viaggio. Con il suo aeroporto internazionale e il porto, Olbia è facilmente raggiungibile da molte destinazioni. Il centro storico della città, le stradine lastricate, le chiese antiche e gli edifici colorati raccontano la sua ricca storia.

La sua posizione privilegiata lungo la costa le regala paesaggi da incanto, con spiagge di sabbia bianca e acque celesti che si estendono all'orizzonte. La natura circostante offre opportunità per escursioni, trekking e immersioni, permettendo ai visitatori di scoprire la bellezza selvaggia dell'isola.

Olbia è anche nota per essere un centro dinamico per il commercio e il turismo, con una vivace vita notturna e una vasta gamma di ristoranti che servono prelibatezze locali. Il suo porto è un'importante porta d'accesso per chi desidera esplorare l'arcipelago della Maddalena e le altre destinazioni.

Inoltre, la città ospita eventi culturali e festival che riflettono la tradizione sarda e la sua autentica identità.

2 tappa. La Costa Smeralda: Lusso e Bellezza Naturale

Da Olbia, imbocca la SS125 in direzione sud-est per raggiungere uno dei luoghi più celebri della Sardegna: la Costa Smeralda.

Questa regione è rinomata per le sue esclusive località balneari, resort di lusso, boutique di alta moda e yacht che attraccano a Porto Cervo e Porto Rotondo. La Costa Smeralda è il luogo ideale per chi vuole trascorrere le proprie vacanze all'insegna del relax e dell'eleganza. Gli amanti dello sport e delle attività all'aria aperta troveranno numerose opportunità per praticare sport acquatici, escursioni nella natura circostante e partite di golf in scenari suggestivi. La notevole combinazione di bellezze naturali, servizi di prima classe e un'atmosfera rilassata fa della Costa Smeralda una delle destinazioni più ambite per i viaggiatori internazionali.

3 tappa. Alghero: La Città dei Coralli

Continuando lungo la costa occidentale, percorri la SP73 fino ad Alghero. Conosciuta anche come "Barceloneta", Alghero vanta una storia affascinante e un mix di culture che si riflettono nei suoi edifici medievali e nel suo dialetto catalano, testimonianza dell'influenza catalana secolare. Il centro storico è caratterizzato da stradine lastricate, piazze accoglienti e una maestosa cinta muraria che protegge il suo patrimonio storico.

Le spiagge di Alghero con la sabbia dorata e le acque trasparenti attraggono gli amanti del mare e degli sport acquatici. La vista sul mare è spettacolare, e il tramonto regala scenari indimenticabili. Alghero è anche famosa per le sue grotte marine, come la Grotta di Nettuno, che offre un'esperienza di esplorazione magica.

La città offre una vibrante vita culturale e un’ottima cucina, dove i sapori mediterranei si mescolano con le specialità locali. I ristoranti lungo il lungomare offrono piatti a base di pesce fresco, mentre le trattorie nel centro storico invitano a scoprire le prelibatezze locali.

4 tappa. La Spiaggia di Is Arutas: Un'Unicità Naturale

Dopo aver goduto della bellezza di Alghero, dirigiti verso sud-ovest lungo la SP105 per arrivare alla spiaggia di Is Arutas, nell'area della penisola del Sinis. Questo luogo è davvero unico nel suo genere: caratterizzato da piccoli granelli di quarzo che conferiscono alla sabbia una tonalità bianca e rosa. Un vero paradiso per gli amanti della fotografia!

Le acque cristalline di Is Arutas sono una delizia per gli amanti del mare, perfette per nuotare e fare snorkeling. La costa è protetta da un sistema di dune costiere e vegetazione mediterranea, creando un ambiente naturale incontaminato e affascinante. La spiaggia lunga e spaziosa offre spazi per rilassarsi e godersi il sole in tranquillità.

Is Arutas è anche apprezzata dagli amanti delle attività all'aria aperta, con possibilità di praticare escursioni lungo sentieri panoramici e di esplorare le aree circostanti, che includono siti archeologici interessanti. Questo angolo di paradiso sardo è un'esperienza straordinaria per coloro che cercano una spiaggia unica e indimenticabile, immersa nella natura e lontana dal trambusto delle località più affollate.

5 tappa. Sardegna occidentale: Oristano e le Rovine di Tharros

Proseguendo il nostro viaggio in auto verso sud, raggiungeremo Oristano, una graziosa città situata sulla costa occidentale della Sardegna. La sua posizione strategica l'ha resa un centro di grande importanza nel corso dei secoli, e oggi conserva ancora le testimonianze del suo passato glorioso.

A pochi chilometri da Oristano si trovano le rovine di Tharros, un sito archeologico di grande rilevanza storica. Tharros fu un'antica città fenicia e poi romana, e le sue rovine testimoniano la grandezza e l'importanza che aveva in passato. Gli scavi archeologici hanno portato alla luce i resti di templi, case, terme e strade, offrendo ai visitatori l'opportunità di immergersi nella storia antica della Sardegna.

Le rovine di Tharros si trovano in una posizione panoramica, affacciata sul mare cristallino, aggiungendo un fascino speciale al sito. La tappa a Oristano e alle rovine di Tharros è un'esperienza emozionante per chi ama la storia, l'arte e la bellezza naturale, unendo in modo unico il patrimonio culturale e la bellezza incontaminata della Sardegna.

6 tappa. La Costa Verde: Selvaggia e Pura

Mentre ci spostiamo verso la costa sud-occidentale, incontriamo la Costa Verde, una delle perle nascoste dell'isola. La zona è un tratto di costa caratterizzata da dune di sabbia, scogliere imponenti e un mare selvaggio, famosa per la sua natura impervia e libera, e per i paesaggi pazzeschi. Le spiagge della Costa Verde offrono spazi ampi e tranquilli, ideali per chi desidera godersi il mare e il sole lontano dalla folla.

La Costa Verde è anche nota per la sua ricchezza di siti archeologici e storici, testimoni del passato millenario dell'isola. Gli amanti dell'avventura e della natura troveranno numerose opportunità per esplorare l'entroterra, con sentieri che si snodano attraverso le colline e la macchia mediterranea, regalando panorami eccezionali e possibili incontri con la fauna locale.

Questa tappa del tuo viaggio è lontana dai circuiti turistici più battuti, e ti permette di immergerti in un ambiente naturale di rara bellezza e di connetterti con la vera anima della Sardegna.

7 tappa. Piscinas e le Dune di Piscinas

Il nostro viaggio continua verso Piscinas, una straordinaria località situata nella regione della Costa Verde, sulla costa occidentale della Sardegna, famosa per le sue impressionanti Dune di Piscinas. Quest’area è una vera oasi naturale, caratterizzata da lunghe dune di sabbia dorata che si ergono maestose verso il cielo, alcune raggiungendo altezze notevoli. Le Dune di Piscinas sono le più alte d'Europa e creano uno scenario surreale.

Questa zona, protetta e conservata con cura, offre un ambiente naturale straordinario, dove la macchia mediterranea e la sabbia si fondono in un equilibrio perfetto. La spiaggia di Piscinas, che si estende per chilometri, è un luogo stupendo per passeggiare e rilassarsi, con un'atmosfera avvolgente di tranquillità e serenità.

Le Dune di Piscinas sono luogo di sport acquatici, come il surf e il kitesurf, grazie alle condizioni ottimali offerte dalle correnti marine e dai venti. Inoltre, la zona circostante è punteggiata di siti archeologici e miniere abbandonate, testimonianze del passato storico della regione.

8 tappa. La destinazione del nostro viaggio in auto: Cagliari, la Capitale della Sardegna

Infine, raggiungeremo la nostra destinazione finale: Cagliari, la capitale della Sardegna. Questa città affacciata sul mare offre un mix unico di tesori archeologici, architettura storica e vivaci atmosfere contemporanee.

Il centro storico, arricchito dalle sue stradine lastricate, le imponenti torri medievali, e il maestoso Bastione di Saint Remy racchiude una miriade di negozi, caffè, ristoranti e boutique, che creano un'atmosfera animata e accogliente.

La Cittadella dei Musei è un'interessante attrazione culturale, con una vasta collezione di reperti archeologici che riflettono la ricca storia dell'isola. La vista panoramica dalla collina di Monte Urpinu regala uno spettacolo straordinario, dove s'incontrano i panorami sulla città e il mare.

Tra le spiagge di Cagliari, quella del Poetto è particolarmente famosa, un lungo tratto di sabbia dorata che invita al relax.

Cagliari: Come Noleggiare un'Auto e Scoprire le Meraviglie della Regione

© 2022 Rh Rent, All Rights Reserved. Powered by Renthub Software

envelopephone-handsetmap-marker
Le mie prenotazioni
Maggiori informazioni
Scegli quantità
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram