info@rhrent.it
Via papa Giovanni XXIII 73, 72017, Ostuni
Via Nemorense, 6b, 00199, Roma RM
Aeroporto di Cagliari Elmas 
vacanza-a-roma-B&B

Come scegliere il tuo alloggio ideale a Roma

Roma è una destinazione da sogno per molti viaggiatori. Per godersela appieno, scegliere dove alloggiare è di primaria importanza. Le opzioni sono tantissime e questo può confondere le idee: hotel di lusso, accoglienti B&B, moderni appartamenti, ostelli... In questo post, ti guideremo attraverso i fattori chiave per selezionare il tuo alloggio perfetto a Roma, tenendo conto del tuo budget, stile di viaggio e interessi.

Conosci Le Tue Esigenze

Per scegliere l'alloggio perfetto a Roma, devi prima di tuttocapire le tue esigenze e preferenze. Sei un viaggiatore solitario alla ricerca di un'esperienza autentica e economica? Un appartamento o un ostello nel vivace quartiere di Trastevere potrebbe essere l'ideale. Per le coppie in cerca di romanticismo, un boutique hotel nel Centro Storico offre la giusta miscela di lusso e intimità. Le famiglie potrebbero preferire un B&B spazioso con cucina in zone come Prati, vicino al Vaticano, per la comodità e l'accessibilità. I gruppi di amici potrebbero trovare ideali gli appartamenti moderni a Monti, con la sua vibrante vita notturna e la vicinanza ai monumenti storici. Considera il tuo budget, quanto tempo trascorrerai in alloggio e le tue priorità: lusso, posizione, stile, o una combinazione di questi.

Location, Location, Location

Quella della location è una decisione cruciale. Il Centro Storico è perfetto per coloro che vogliono essere immersi nella storia, a pochi passi da siti iconici come il Pantheon e Piazza Navona. Trastevere, con i suoi vicoli acciottolati e la vivace scena eno-gastronomica, offre un'esperienza più autentica e bohémien. Prati, elegante e meno affollato, è ideale per famiglie e viaggiatori che cercano una pausa dal trambusto del centro, ma desiderano comunque restare vicino ai luoghi d'interesse. Monti, un quartiere alla moda noto per i suoi caffè e negozi vintage, attira una folla giovane e hip. Ogni area offre un'esperienza unica, quindi scegli in base a ciò che vuoi vedere e fare a Roma.

Leggi anche: Alla Scoperta di Roma: 5 itinerari imperdbili con il tuo autonoleggio

Tipi di Alloggio a Roma

Roma offre una gamma di alloggi per ogni gusto e budget. Gli hotel vanno da lussuosi cinque stelle a opzioni più economiche e funzionali. I B&B offrono un'esperienza più personale, spesso con colazioni fatte in casa e consigli utili dai proprietari locali. Gli appartamenti in affitto sono ideali per coloro che cercano privacy e vogliono vivere come un locale, spesso con cucine attrezzate e spazi abitativi più grandi. Gli ostelli, infine, sono perfetti per i viaggiatori con un budget limitato e per chi cerca di socializzare con altri viaggiatori. Ogni tipo di alloggio offre vantaggi unici, quindi considera ciò che è più importante per te: lusso, autenticità, spazio, o l'opportunità di incontrare altri viaggiatori.

Consigli Pratici per la Prenotazione

Prenotare l'alloggio giusto a Roma richiede pianificazione e strategia. Per ottenere i migliori prezzi, prenota con anticipo, specialmente durante l'alta stagione (primavera e autunno). Considera l'utilizzo di siti di prenotazione online per confrontare prezzi e leggere recensioni, ma verifica anche direttamente con l'alloggio per offerte speciali. Leggere le recensioni di altri viaggiatori può darti una visione realistica di cosa aspettarti. Tieni d'occhio anche le offerte speciali e i pacchetti, che possono includere sconti su attrazioni locali o pasti gratuiti.

Considerazioni Speciali

Se hai esigenze specifiche, assicurati che il tuo alloggio a Roma possa soddisfarle. Per chi viaggia con animali domestici, cerca strutture pet-friendly. Le famiglie con bambini potrebbero cercare alloggi con aree gioco o servizi per bambini. Per chi ha esigenze di accessibilità, verifica la disponibilità di ascensori, rampe e bagni accessibili.

Road Trip alla Scoperta della Puglia: da Bari a Santa Maria di Leuca in stile luxury

La Puglia, terra di storia, cultura e paesaggi che si alternano tra uliveti millenari, borghi incantati e coste dorate, è una destinazione che chiama all'avventura. Oggi vogliamo esplorarla a bordo di una luxury car, matrimonio perfetto tra comfort e prestazione.

Bari - L'eleganza della Porta della Puglia

Partiamo da Bari, la capitale pulsante della regione. A bordo della tua luxury car, senti il ruggito del motore mentre percorri le vie del centro. Bari Vecchia ti accoglie con la sua storia: il Castello Normanno-Svevo, la Basilica di San Nicola. E dopo una passeggiata, goditi un pranzo gourmet in uno dei ristoranti esclusivi della città. Prosegui lungo la SS16 in direzione sud.

2. Polignano a Mare - Charme tra le Scogliere Dopo una guida fluida sulla SS16, arrivi a Polignano. Il lusso della tua auto si riflette nel blu profondo del mare. Parcheggia e passeggiata tra i vicoli, magari concedendoti una cena in un ristorante scavato nella roccia con vista sull'Adriatico.

3. Ostuni - Eleganza tra le Case Bianche Sulla SS379, raggiungi Ostuni. La tua luxury car brilla sotto il sole, riflettendosi sulle facciate bianche delle case. Ostuni, con i suoi panorami e i suoi ristoranti gourmet, è un luogo dove il lusso incontra la tradizione.

4. Lecce - Il Barocco in Stile Premium Dirigendoti verso sud sulla SS613, Lecce ti accoglie con il suo splendore barocco. Parcheggia la tua auto e ammira monumenti come la Basilica di Santa Croce. E la sera? Un aperitivo in uno dei rooftop bar della città, godendoti il tramonto.

5. Gallipoli - Lusso sul Lungomare Prosegui sulla SS101 verso Gallipoli. La città, con il suo centro storico e le sue spiagge, è un mix di storia e relax. E con la tua luxury car, ogni trasferimento diventa un'esperienza di puro piacere.

6. Santa Maria di Leuca - Confort all'Estremo Sud La SS274 ti porta all'estremità della Puglia. Qui, dove i due mari si incontrano, puoi goderti momenti di relax in esclusivi beach club o cenare in ristoranti gourmet con vista mare.

Trova la tua luxury car

Noleggio Auto Van e Furgoni

Con RH RENT, ogni dettaglio è curato per offrirti l'esperienza di viaggio che meriti. La Puglia ti aspetta, in puro stile luxury.

Leggi anche: Le migliori destinazioni turistiche per visitare l'Italia in auto

Leggi anche: Scoprire la Bellezza di Ostuni: Borghi Bianchi e Splendide Spiagge

Da Roma ad Ostuni: Un Itinerario On the Road tra Storia, Natura e Gastronomia

napoli-vesuvio

Un viaggio on the road da Roma ad Ostuni può rivelarsi un'esperienza unica, un'occasione per scoprire diversi volti dell'Italia, dalle città ricche di storia ai paesaggi naturali, fino alla varietà gastronomica. Questo itinerario di una settimana offre spunti e consigli su come organizzare un viaggio in auto attraverso alcune delle località più suggestive del centro e del sud Italia.

1. Roma: Un Tuffo nella Storia

Roma, conosciuta globalmente per il suo inestimabile patrimonio storico e culturale, rappresenta il punto di partenza di questo itinerario. La città offre un vasto assortimento di luoghi da esplorare, offrendo un primo assaggio del viaggio attraverso l’Italia.

Scopri 5 itinerari imperdibili a Roma per chi ama i viaggi on the road.

2. Da Roma a Napoli

Percorso: A1, circa 225km

Il viaggio prosegue verso Napoli, città dalle mille sfaccettature. Oltre alle bellezze storiche e architettoniche, come il Duomo e Castel dell'Ovo, Napoli offre un'immersione nei sapori autentici, con la sua celebre tradizione culinaria.

napoli-marionette

3. Da Napoli a Matera

Percorso: A16 e SS407, circa 250km

La prossima tappa conduce a Matera, nota per i suoi Sassi e il paesaggio lunare che la circonda. Matera, Patrimonio dell'UNESCO, racconta storie di tempi antichi tra le sue abitazioni scavate nella roccia e le chiese rupestri.

4. Da Matera a Alberobello

Percorso: SS99 e SS172, circa 80km

Il viaggio prosegue verso Alberobello, famosa per i suoi trulli, costruzioni coniche distintive che dotano il paesaggio di un carattere unico. Alberobello offre un'esperienza unica nel suo genere, tra stradine lastricate e piccole botteghe artigiane.

alberobello

5. Da Alberobello a Lecce

Percorso: SS172 e SS613, circa 150km

L'itinerario conduce poi a Lecce, il cuore del barocco pugliese. Lecce offre un'esperienza ricca di storia, arte e cultura, con le sue chiese, i palazzi storici e le piazze animate.

6. Da Lecce a Ostuni

Percorso: SS613 e SS16, circa 80km

L'ultima tappa del viaggio è Ostuni, la "Città Bianca" della Puglia. Ostuni si distingue per le sue abitazioni bianche, le strade labirintiche e la vista sul mare Adriatico. La visita al centro storico, alle spiagge vicine e la degustazione della cucina pugliese completano l'esperienza di viaggio.

L'itinerario da Roma ad Ostuni offre un viaggio attraverso la diversità e la ricchezza dell'Italia centrale e meridionale. Ogni tappa presenta un mix unico di storia, cultura e natura, offrendo un assaggio delle tradizioni e dei paesaggi italiani. Si spera che questo percorso possa servire come ispirazione per futuri viaggi attraverso le strade italiane, alla scoperta di nuovi luoghi e sapori.

trulli-alberobello

Ostuni e Valle d'Itria: un road trip tra trulli e paesaggi mozzafiato

Immergersi nella Puglia significa tuffarsi in un mosaico di colori, sapori e storia. Questa regione, situata nell'estremo tacco dello stivale italiano, è una delle gemme nascoste d'Italia. In questo articolo, vi condurremo in un indimenticabile road trip da Ostuni, la splendente Città Bianca, attraversando la magica Valle d'Itria, cuore pulsante della cultura dei trulli.

1: Ostuni, la Città Bianca

Nidiata su una collina a pochi chilometri dal mare Adriatico, Ostuni brilla al sole grazie alle sue facciate bianche. La tradizione di calce bianca risale a secoli fa, un metodo antico per purificare le abitazioni.

2: Road trip nella Valle d'Itria

La Valle d'Itria, un vasto altopiano interno, è disseminata di trulli, quei caratteristici edifici conici che sembrano sgorgare dalla terra.


3: Cisternino e Locorotondo

Questi borghi sorgono come isole bianche in un mare verde di campi.


4: Alberobello, la città dei Trulli

Alberobello non ha bisogno di presentazioni. Con i suoi oltre 1.500 trulli nel centro storico, è un vero e proprio museo a cielo aperto.


5: Martina Franca, fusione di arte e musica

Situata su un'altura tra le valli, Martina Franca è una sinfonia di arte barocca e vita locale vivace.

Questo road trip tra Ostuni e la Valle d'Itria rappresenta un viaggio nel tempo, tra antiche tradizioni, sapori autentici e paesaggi incantati. La Puglia, con le sue strade che si snodano tra storia e natura, regala emozioni indelebili e ricordi che durano una vita.

Alla scoperta di Roma: 5 itinerari imperdibili con il tuo autonoleggio

appia-antica

Roma, la "Città Eterna", è una delle destinazioni più ricche di storia al mondo. Passeggiare per le sue strade è come sfogliare le pagine di un libro che racconta millenni di storia, cultura, arte e gastronomia. Se vuoi assaporare davvero ogni angolo di questa magnifica metropoli, preparati a scoprire itinerari meno battuti e meraviglie nascoste.

Itinerario 1: La Via Appia Antica

La Via Appia Antica, conosciuta anche come "La Regina Viarum", rappresenta uno degli esempi più significativi dell'ingegneria stradale dell'antica Roma. Battezzata così dai Romani stessi, questa denominazione sottolinea la sua importanza e prestigio. La strada ha mantenuto la sua rilevanza nel corso dei secoli, non solo come opera d'arte, ma anche come testimonianza storica delle capacità costruttive dell'Impero Romano.

parco-appia-antica

Storia e Importanza: Edificata nel 312 a.C. su iniziativa del censore Appio Claudio Cieco, la Via Appia era ben più di una semplice strada: era un simbolo di potenza e di connessione. Estendendosi da Roma al porto di Brindisi, facilitava gli spostamenti e il commercio, contribuendo così al potenziamento dell'economia romana e alla diffusione della cultura romana nel Mediterraneo.

Punti di interesse lungo la Via Appia Antica:

  1. Catacombe di San Callisto: Queste catacombe sono uno dei luoghi più sacri del cristianesimo antico. Al loro interno si trovano intricate reti di tunnel e camere, dove sono stati sepolti migliaia di cristiani, compresi diversi papi. La loro grandezza e complessità riflettono la crescita e l'evoluzione della comunità cristiana nei primi secoli.
  2. Circo di Massenzio: Questa antica struttura romana, una volta sede di spettacolari corse di carri, è una testimonianza della passione dei Romani per l'intrattenimento e la competizione. Sebbene oggi in rovina, l'area conserva ancora tracce dell'originale maestosità e permette ai visitatori di immaginare l'entusiasmo e l'adrenalina dei giorni di gara.
  3. Mausoleo di Cecilia Metella: Questo monumento funerario fu costruito in onore di Cecilia Metella, una figura femminile di spicco della società romana. La sua imponente struttura e l'arte decorativa mostrano l'importanza che i Romani davano al ricordo dei defunti e alla celebrazione delle loro vite.

Consigli per la sosta: Parcheggia vicino al Parco della Caffarella, un'oasi verde perfetta per una pausa rilassante.


Itinerario 2: Rione Monti

Il Rione Monti si staglia come una delle zone più affascinanti di Roma, fungendo da ponte tra passato e presente. Questo rione, essendo il primo tra quelli della Capitale, ha visto nascere e crescere la città eterna, conservando nel tempo il suo spirito unico, che unisce la vitalità di un centro urbano contemporaneo con le profonde radici storiche dell'antica Roma.

Storia e Cultura: Il Rione Monti vanta una storia che risale ai tempi dell'antica Roma, quando era popolato dalla plebe, ovvero la classe dei cittadini non aristocratici. Sebbene nel corso dei secoli la sua demografia e funzione siano cambiate, il quartiere ha sempre conservato un carattere genuino e vivace. Nel tempo moderno, Monti è diventato un focolaio di creatività, attirando artisti, scrittori e giovani innovatori, trasformandosi in un luogo di ritrovo cosmopolita.

Punti di interesse nel Rione Monti:

  1. Basilica di Santa Maria Maggiore: Questa maestosa basilica è una delle quattro basiliche papali di Roma e vanta un'architettura magnifica e innumerevoli tesori artistici. L'interno, decorato con mosaici dorati e sculture finemente lavorate, riflette il fervore religioso e la maestria artistica dell'epoca in cui fu costruita.
  2. Mercato di Traiano: Situato nel cuore del Rione Monti, questo antico complesso di edifici era una volta il fulcro commerciale di Roma. Il foro di Traiano, parte del complesso, è una testimonianza dell'importanza che aveva il commercio nella vita quotidiana dell'antica Roma. Pur essendo in rovina, la grandiosità di questo luogo continua a impressionare i visitatori.
  3. Via Urbana: Passeggiando lungo questa strada, si ha la sensazione di essere immersi in un film ambientato nella Roma del passato. Con i suoi negozi vintage, caffè storici e facciate antiche, la Via Urbana offre una perfetta combinazione di storia e modernità. È il luogo ideale per immergersi nell'atmosfera romana, sorseggiando un caffè o cercando un pezzo unico in uno dei tanti negozi di antiquariato.

Consigli culinari: Ferma l'auto e goditi una cena presso "La Carbonara", una storica trattoria romana.


Itinerario 3: Le Sette Colline di Roma

La città di Roma, conosciuta come la Città Eterna, nasce da un tessuto intricato di miti, storia e cultura, e le sue sette colline sono la chiave per comprendere la sua evoluzione nel corso dei secoli. Questo itinerario vi invita a esplorare ciascuna di queste colline, rivelandone i segreti e i tesori nascosti.

Descrizione delle Colline:

  1. Palatino: Considerata la culla della civiltà romana, il Palatino è immerso nella leggenda. Si dice che qui fosse situata la tana della lupa che allattò Romolo e Remo, i gemelli fondatori di Roma. Ora, la collina ospita rovine archeologiche che mostrano le residenze degli imperatori romani.
  2. Aventino: Questa tranquilla e affascinante collina offre ai visitatori il famoso "Buco della serratura" presso la Villa del Priorato di Malta. Guardando attraverso questo buco, si può vedere una vista perfettamente inquadrata della cupola di San Pietro. L'Aventino è anche sede di chiese antiche e giardini lussureggianti.
  3. Capitolino: Il cuore politico e religioso dell'antica Roma. Oggi, è sede del Campidoglio, progettato da Michelangelo, e dei Musei Capitolini, che contengono una vasta collezione di arte e artefatti dell'antica Roma.
  4. Quirinale: Dominando la città con la sua presenza elevata, il Quirinale è oggi la residenza del Presidente della Repubblica Italiana. Il Palazzo del Quirinale, con i suoi giardini e le sue sale opulente, riflette la grandiosità dell'Italia moderna.
  5. Viminale: Anche se meno celebre rispetto alle altre colline, il Viminale ha un fascino discreto, offrendo viste panoramiche di Roma e ospitando vari edifici governativi.
  6. Esquilino: Una collina cosmopolita e vibrante. Oltre alla Basilica di Santa Maria Maggiore, una delle quattro basiliche papali, l'Esquilino presenta una miscela di culture a causa della sua storia come quartiere multietnico.
  7. Celio: Situato vicino al famoso Colosseo, il Celio è caratterizzato da chiese antiche, parchi verdi e rovine romane. Offre un mix di storia sacra e secolare, rendendolo un luogo di riflessione e di esplorazione.

Itinerario 4: Quartiere EUR

Il quartiere EUR di Roma rappresenta un'importante testimonianza dell'urbanistica e dell'architettura dell'epoca fascista in Italia. Pensato come simbolo della modernità e dell'espansione italiana, oggi l'EUR è una testimonianza storica e architettonica, nonché un quartiere residenziale e commerciale vivace.

eur-architettura

Punti di interesse del quartiere EUR:

  1. Palazzo della Civiltà Italiana: Conosciuto comunemente come "Colosseo Quadrato" a causa delle sue numerose arcate, è uno degli edifici più iconici dell'EUR. Progettato dagli architetti Giovanni Guerrini, Ernesto Lapadula e Mario Romano, l'edificio fu completato nel 1943. Caratterizzato da una struttura cubica e da 54 arcate (9 in fila e 6 in altezza), è diventato un simbolo della nuova architettura razionalista. All'ingresso, una serie di statue rappresenta le arti, le scienze e altre discipline, a testimonianza delle conquiste e delle ambizioni dell'Italia del periodo.
  2. Museo della Civiltà Romana: Situato nelle vicinanze del Palazzo della Civiltà Italiana, il museo offre una panoramica dettagliata e completa della storia di Roma, dalla sua fondazione fino alla tarda antichità. Una delle attrazioni principali del museo è una gigantesca pianta rilievo di Roma antica, che permette ai visitatori di vedere come appariva la città ai tempi del suo massimo splendore. Altre mostre mostrano modelli dettagliati di edifici, monumenti e altre strutture romane, offrendo una profonda comprensione della grandiosità dell'ingegneria e dell'architettura romana.

Oltre a questi luoghi di interesse, l'EUR offre molti altri edifici notevoli e aree di interesse. Il Laghetto dell'EUR è un lago artificiale circondato da parchi e spazi aperti, un luogo popolare per passeggiate e attività ricreative. L'Obelisco Marconi, dedicato all'inventore Guglielmo Marconi, sorge imponente nel quartiere, così come molte chiese moderne e altre strutture pubbliche.


Itinerario 5: La zona dei Castelli Romani

La zona dei Castelli Romani è un comprensorio collinare alle porte di Roma, luogo di antiche tradizioni, ricco di storia e di bellezze naturalistiche. Questa area, famosa per il suo clima temperato, ha da sempre rappresentato una fuga dalla calura estiva di Roma per imperatori, cardinali e, più recentemente, per i romani stessi.

Punti di interesse nell'area dei Castelli Romani:

  1. Frascati: Questa incantevole cittadina è forse la più famosa tra i Castelli Romani, in particolare per la produzione del suo vino bianco D.O.C., il Frascati. Ma Frascati non è solo vino. La città ospita splendide ville del Rinascimento e del Barocco, tra cui Villa Aldobrandini, con i suoi giardini panoramici e fontane spettacolari. Le chiese, i vicoletti e le piazze di Frascati offrono un assaggio della vita tradizionale laziale. E non dimenticate di provare la porchetta, un altro dei prodotti tipici di questa zona.
  2. Castel Gandolfo: Soprannominato "Il Poggio del Papa", Castel Gandolfo è famoso per essere la residenza estiva dei Papi. La splendida villa pontificia affaccia direttamente sul Lago Albano, offrendo viste spettacolari. Pur essendo una residenza papale, dal 2016 alcune parti del palazzo e dei giardini sono state aperte al pubblico, rendendo Castel Gandolfo una meta ancora più interessante. Il borgo circostante è caratterizzato da stretti vicoli medievali, chiese antiche e ristoranti tradizionali dove è possibile gustare cucina locale. Il lago stesso offre opportunità per nuotare, fare canoa o semplicemente passeggiare lungo le sue rive.

Altri luoghi di interesse nei Castelli Romani:

Dove trovare parcheggio a Roma: una guida al parcheggio nella Città Eterna

Roma, con la sua storia millenaria e le sue vie tortuose, non è famosa per essere amica delle auto. Ma con una buona pianificazione e le informazioni giuste, parcheggiare non deve diventare un'odissea.

Questo articolo ti offrirà una panoramica dettagliata su dove e come parcheggiare a Roma, dalle strisce blu alle zone ZTL.

Strisce Blu - Parcheggi a Pagamento

Le strisce blu indicano aree di parcheggio a pagamento. Queste zone sono presenti in tutto il centro città e in molti quartieri periferici.

Vuoi noleggiare un'auto ibrida?

Strisce Bianche - Parcheggio Gratuito

Le strisce bianche segnalano posti dove è possibile parcheggiare gratuitamente. Tuttavia, in molte aree di Roma, questi posti sono riservati ai residenti. Verifica sempre i cartelli stradali per evitare multe.

Parcheggi Custoditi e Garage a Roma

In una città affollata e trafficata come Roma, spesso optare per un parcheggio custodito o un garage può risparmiarti tempo e stress. Ecco una lista dei parcheggi più conosciuti e centrali a Roma:

Optare per uno di questi parcheggi custoditi non solo ti garantisce un posto sicuro per la tua auto, ma ti permette anche di accedere comodamente alle attrazioni principali della città senza il costante pensiero di trovare un parcheggio. Naturalmente, le tariffe variano a seconda della posizione e dei servizi offerti, quindi è sempre consigliabile controllare in anticipo.

Zone ZTL - Zone a Traffico Limitato

Le ZTL sono aree in cui l'accesso e la circolazione dei veicoli sono regolamentati in base a orari e tipologie di veicolo.

Consigli utili per parcheggiare a Roma

  1. Evita il centro storico: Se possibile, lascia la tua auto in un parcheggio fuori dal centro e muoviti con i mezzi pubblici.
  2. Usa la tecnologia: Esistono molte app che ti aiutano a trovare parcheggio e a pagare le strisce blu.
  3. Attenzione ai cartelli: Le regole del parcheggio variano molto da una zona all'altra. Leggi sempre attentamente i cartelli.

Viaggio on the road in Sardegna: che auto scegliere per il noleggio?

Se stai pianificando un'avventura di questo tipo, una delle prime decisioni da prendere riguarda l'auto da noleggiare. Diesel, benzina o ibrida? Berlina, SUV o cabriolet? Questo articolo ti guiderà nella scelta ottimale, tenendo conto delle esigenze di viaggio e dell'ambiente.

1. La bellezza della Sardegna: un tour on the road

Prima di addentrarci nelle specifiche delle auto, immergiamoci brevemente nella magia della Sardegna. Immagina strade costiere che abbracciano il mare cristallino, passaggi attraverso antichi villaggi e sosta nelle calette segrete. Per godersi al meglio quest'isola, è fondamentale scegliere l'auto giusta.

2. Benzina vs. Diesel vs. Ibrida: una panoramica

Benzina:

Diesel:

Ibrida:

3. Quale tipo di auto scegliere?

Berlina: Ideale per chi cerca comfort e spazio. Ottima per le strade ben tenute della costa, potrebbe risentire su strade sterrate o particolarmente tortuose.

SUV: Con una maggiore altezza da terra e un'ottima visibilità, è perfetto per esplorare anche le zone più remote della Sardegna. Ideale per chi desidera mixare avventura e comfort.

Cabriolet: Per chi non vuole rinunciare al fascino di viaggiare a cielo aperto. Ideale per le strade costiere, ma meno pratica per i percorsi in montagna a causa del minore spazio a disposizione.

4. Considerazioni ambientali

Se la tutela dell'ambiente è tra le tue priorità, optare per un'auto ibrida o addirittura elettrica potrebbe essere la scelta migliore. La Sardegna sta ampliando la sua rete di stazioni di ricarica, rendendo più agevole viaggiare in auto elettrica. Ricorda, riducendo le emissioni, contribuisci a preservare la bellezza naturale dell'isola per le generazioni future.

5. Il viaggio perfetto inizia con la scelta giusta

Il viaggio on the road in Sardegna è un'esperienza che rimarrà impressa nella memoria. Per renderla indimenticabile, è fondamentale scegliere l'auto che meglio si adatta alle tue esigenze, sia in termini di comfort che di sostenibilità ambientale. Che tu scelga un SUV diesel per avventurarti nell'entroterra o una cabriolet a benzina per percorrere la costa, assicurati sempre di avere una mappa, un piano e la passione per l'avventura. E se hai bisogno di consigli o assistenza, il nostro team di esperti è sempre a disposizione per aiutarti a noleggiare l'auto perfetta per la tua avventura sarda.


Sicurezza dei bambini in auto: quale seggiolino?

La sicurezza dei bambini in auto è una delle preoccupazioni principali per ogni genitore. Quando si tratta di scegliere il giusto seggiolino per il proprio bambino, spesso emergono molte domande: quale scegliere in base all'età e al peso? Quali sono le leggi in vigore? E come posso essere certo che il mio piccolo sia al sicuro? Questo articolo si propone di rispondere a tutte queste domande e di guidarti nella scelta del seggiolino più adatto.

Perché è importante un seggiolino auto per bambini?

Prima di entrare nel dettaglio della scelta, è essenziale comprendere l'importanza dei seggiolini auto. In caso di incidente, un seggiolino adeguato può fare la differenza tra la vita e la morte. Questi dispositivi sono progettati per proteggere i bambini da urti e collisioni, distribuendo le forze d'impatto in modo da ridurre il rischio di lesioni gravi.

Leggi e normative sui seggiolini auto

Nella maggior parte dei Paesi, l'uso dei seggiolini auto per bambini è obbligatorio. La normativa europea ECE R44/04 classifica i seggiolini in gruppi basati sul peso del bambino, mentre la più recente normativa ECE R129 (conosciuta anche come "i-Size") si basa sull'altezza.

ECE R44/04:

ECE R129 (i-Size):

È fondamentale controllare le specifiche del seggiolino che si intende acquistare per assicurarsi che rispetti una di queste normative.

Scelta del seggiolino in base all'età e al peso

La scelta del seggiolino dovrebbe basarsi principalmente sul peso e sull'altezza del bambino, più che sull'età. Ecco alcune raccomandazioni:

Dalla nascita ai 12-15 mesi: Un seggiolino del gruppo 0 o 0+ è la scelta migliore. È consigliabile che i bambini viaggino in senso contrario di marcia il più a lungo possibile, poiché offre una protezione maggiore per la testa e il collo in caso di collisione frontale.

Da 1 a 4 anni: Un seggiolino del gruppo 1 è l'opzione ideale. Molti di questi seggiolini offrono la possibilità di viaggiare sia in senso di marcia che contrario.

Da 3 a 12 anni: I bambini possono utilizzare un seggiolino dei gruppi 2 e 3 o un rialzo con schienale. È importante assicurarsi che la cintura di sicurezza passi correttamente sul corpo del bambino.

Altri fattori da considerare

Sistema di fissaggio: Il sistema ISOFIX offre un ancoraggio più sicuro e stabile rispetto ai seggiolini fissati con le cinture di sicurezza. Verifica che la tua auto sia compatibile con il sistema ISOFIX prima di acquistare un seggiolino con questo tipo di fissaggio.

Facilità d'uso: Un seggiolino che è facile da installare e regolare riduce il rischio di errori, che potrebbero compromettere la sicurezza del bambino.

Comfort: Il comfort è essenziale, soprattutto per i viaggi lunghi. Un seggiolino imbottito con cuscini regolabili e rivestimenti traspiranti può fare la differenza.

Cosa Fare a Olbia: La Guida Definitiva alle Attrazioni e Alle Esperienze Imperdibili

Olbia, situata nella parte nord-orientale della Sardegna, è una città costiera affascinante e vivace, famosa per le sue spiagge, il suo ricco patrimonio storico e la sua atmosfera accogliente. Che tu sia un viaggiatore in cerca di avventura, un amante della storia, o semplicemente desideri rilassarti al sole, Olbia ha qualcosa da offrire a tutti.

Storia e Cultura

Chiesa di San Simplicio

La Chiesa di San Simplicio è un gioiello architettonico, risalente all'11° secolo. La sua struttura semplice e austera è un esempio magnifico dell'architettura romanica.

Museo Archeologico

Il Museo Archeologico di Olbia offre un'occasione unica per scoprire la storia antica della città, con reperti che spaziano dall'età prenuragica ai tempi romani.

Complesso nuragico di Cabu Abbas

I nuraghi sono torri megalitiche tipiche della Sardegna, e il complesso di Cabu Abbas è una delle strutture meglio conservate nei dintorni di Olbia.

Spiagge e Attività in Mare

Spiaggia di Pittulongu

Questa spiaggia è famosa per la sua sabbia fine e le acque cristalline. È perfetta per prendere il sole, nuotare, o praticare sport acquatici come il windsurf.

Escursioni in Barca

Olbia offre numerose opportunità per escursioni in barca. Puoi esplorare l'arcipelago della Maddalena o addirittura noleggiare una barca privata per una giornata personalizzata in mare.

Esplorazione della Natura

Parco Fausto Noce

Situato nel cuore di Olbia, questo parco è un'oasi di pace e verde. È l'ideale per una passeggiata rilassante o un pic-nic in famiglia.

Escursioni a Monte Pinu

Per gli amanti del trekking, una salita a Monte Pinu offre viste panoramiche mozzafiato sulla città e sul mare.

Gastronomia Locale

Osterie e Trattorie

Olbia è famosa per la sua cucina autentica. Prova i piatti locali come la fregola con le arselle o i culurgiones nelle accoglienti osterie e trattorie della città.

Vini e Formaggi

Non perdere l'opportunità di degustare il Vermentino di Gallura o il pecorino sardo, prodotti locali che rappresentano la tradizione enogastronomica dell'area.

Shopping e Vita Notturna

Corso Umberto

Corso Umberto è il cuore dello shopping di Olbia. Qui troverai boutique alla moda, negozi di artigianato locale e deliziose pasticcerie.

Locali Notturni

Dai bar sulla spiaggia ai club esclusivi, la vita notturna di Olbia è vivace e varia. La città offre una gamma di locali per ogni gusto e stile.

Eventi e Festival

Sagra del Vino di Olbia

Ogni anno, Olbia celebra la sua tradizione vinicola con la Sagra del Vino, un evento che coinvolge degustazioni, musica e divertimento.

Festival di San Simplicio

Il patrono di Olbia viene celebrato con una festa che include processioni, fuochi d'artificio e eventi culturali.

Come Muoversi ad Olbia

Olbia è una città facilmente navigabile, con opzioni che includono autobus, taxi e biciclette.

Vuoi noleggiare un'auto?

Tour Enogastronomico della Sardegna: Un Viaggio On the Road per Scoprire i Sapori Autentici dell'Isola

La Sardegna è famosa per le sue spiagge smeraldo e le scogliere mozzafiato, ma nasconde anche una ricchezza culinaria che attende di essere scoperta. Un tour enogastronomico della Sardegna non è solo un'avventura culinaria, ma anche un viaggio attraverso la cultura e la storia dell'isola. In questo articolo, esploreremo un tour on the road che ti porterà alla scoperta dei sapori autentici della Sardegna.

Pianificare il Tour Enogastronomico

Pianificare il tuo tour è fondamentale per godere appieno dell'esperienza. Considera questi fattori:

Tappe Principali del Tour

Cagliari

Inizia il tuo tour nella capitale, dove potrai visitare i mercati locali e assaporare i frutti di mare freschi.

Oristano

Questa regione è famosa per il suo vino Vernaccia. Non perdere una degustazione in una delle cantine storiche.

Alghero

Con influenze catalane, la cucina di Alghero è unica. Assapora i piatti a base di aragosta e visita le cantine di vini come il Cannonau.

Nuoro

Questa zona offre un'opportunità per assaporare la cucina tradizionale delle montagne, come il maialetto arrosto.

Escursioni in Sardegna Non al Mare: Una Guida Unica per l'Avventura sulle Strade

I Vini e i Piatti Tipici

La Sardegna è una terra ricca di tradizioni culinarie che riflettono la sua storia e la sua geografia uniche. Un tour enogastronomico non sarebbe completo senza degustare i vini e i piatti tipici che rappresentano l'essenza dell'isola.

Vini

La viticoltura in Sardegna ha radici antiche, e l'isola è famosa per alcuni vini straordinari:

Piatti

La cucina sarda è un connubio di sapori di mare e di terra, con ingredienti freschi e tecniche di preparazione che rispecchiano la tradizione locale:

Escursioni Culinarie

Il tour enogastronomico può includere visite alle cantine, dove è possibile incontrare i produttori e apprendere i segreti della vinificazione sarda. Gli agriturismi offrono un'esperienza culinaria autentica, con pasti preparati con ingredienti locali.

© 2022 Rh Rent, All Rights Reserved. Powered by Renthub Software

envelopephone-handsetmap-marker
Le mie prenotazioni
Maggiori informazioni
Scegli quantità
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram